Didattica dello strumento

Si dedica con interesse all’insegnamento del piano per bambini, a partire dai 5 anni, e adulti, adattando la metodologia alle esigenze dell’alunno/a. Ne sono asse centrale sono la creatività, la precisione ritmica, la cura della posizione corporale e delle mani sulla tastiera, la ricerca di un primo stile interpretativo, lo sforzo e la disciplina di studio. Fra i metodi utilizzati ci sono: Bastien, Thompson, Tastentraume, Il Musigatto, Método Europeo, Little Piano School e altri. Inoltre la ricerca di modi nuovi e divertenti di avvicinare i bambini allo studio del piano l’hanno portata ad elaborare un sistema originale per facilitare la precisione ritmica e il riconoscimento delle note, frutto insieme dell’investigazione personale e delle letture svolte.

Presenta le/gli alunne/i agli esami della ABRSM, un organismo di fama internazionale. L’ambiente tranquillo in cui si svolgono questi esami e l’organizzazione scrupolosa per livelli di conoscimeno tecnico e interpretativo, ne fanno un ottimo campo di prova per future attuazioni. In ogni corso organizza due audizioni, una a metà e una alla fine. Le/gli alunne/i di livello più avanzato hanno presentato estratti di opere intere, come per esempio “Le Carnaval des animaux” di Camille Saint-Saëns, e “Lo Schiaccianoci” di Ciaikovski.